Chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno

Stampa

Fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 925, ebbe stretti legami con le tradizioni marinare di Pisa data la sua vicinanza agli Arsenali e alle strade che portavano al Porto Pisano. Tra l’XI e il XII secolo si ricordano varie fasi costruttive fino all’introduzione dello stile romanico pisano, già adottato per la Cattedrale. L’ordine inferiore è caratterizzato da un paramento marmoreo a fasce bicrome, costituito da archi ciechi con losanghe o oculi alternati. L’ordine superiore della facciata a salienti, terminata nel XIV secolo, è invece costituito da tre ordini di loggette sovrapposte. I restauri della metà dell’Ottocento hanno portato alla distruzione di tutti gli altari laterali e delle decorazioni seicentesche, conferendole così l’aspetto attuale di un’unica aula a tre navate. All’interno della chiesa si segnalano: frammento di affresco trecentesco con i Santi Bartolomeo e Francesco di Buonamico Buffalmacco, un sarcofago romano con le spoglie del giureconsulto pisano Burgundio (1194) ed una Madonna col Bambino e Santi di Turino Vanni (XIV secolo).

sanpaoloaripadarno

 

enEnglish

Scopri tutti gli itinerariLascia che l'Arno ti Racconti Pisa
Scegliere Layout di pagina
Posizione Header
Stile di sottomenu